Naufragato il tentativo di Giuliano per ripristinare il paganesimo, il potere tornò in mano a imperatori cristiani favorevoli all’ortodossia nicena, che venne ristabilita anche con la violenza, finché Teodosio (379-395) la impostò come religione di stato (380). Ma l’impero continuò inesorabilmente il suo degrado, sempre più indebolito dalle lotte di…